Immigrati fortunati

Benarrivati.
Costoro lo sono eccome.
Senza discussione.
Ben diecimila di migranti da ogni luogo hanno traslocato l’anno scorso in Australia, nazione al primo posto della classifica.
Nella assoluta mancanza di dissensi, sulla consueto quanto internettiana piazza pubblica.
Con la medesima facilità, negli USA novemila clandestini sono divenuti per magia cittadini con un fulmineo, inconsueto colpo di bacchetta, del modello abbagliante e muto per i più, che sfavilla e riecheggia solo negli luoghi deputati, dove ambire a un domani roseo comporta così poco da coincidere con volere.
Nell’identico periodo, cinquemila forestieri privi di documenti sono diventati ufficialmente canadesi senza alcun rischio.
Nessun recinto o muraglia ne ha ostacolato la via…

Leggi il resto
Alessandro GhebreigziabiherAlessandro Ghebreigziabiher

Scrittore, drammaturgo, narratore, attore e regista teatrale.
Author, playwright, storyteller, stage actor and director.


© 2011-2018 Alessandro Ghebreigziabiher