Una storia dal pianeta Titanic

Alessandro GhebreigziabiherEnglish version

Un’altra tornata elettorale si avvicina e questa volta non riguarda solo il nostro paese, bensì l’intero continente di cui, volenti o nolenti, facciamo parte.
Dal mio punto di vista - sarà forse anche questo un segno dell’età - ho come l’impressione che diventi ogni anno più difficile decidere a chi affidare il destino del mondo.
Tuttavia, magari potrebbe essere d’aiuto se avessimo l’occasione di ascoltare o anche solo immaginare le eventuali risposte dei principali candidati alle domande maggiormente ineludibili come specie umana, ancora prima che in qualità di singoli cittadini e sovrani - o sovranisti – del proprio orticello.
Perché problemi globali esigono soluzioni altrettanto di largo respiro.
A questo proposito vi invito a leggere la storia di questa settimana.
A presto.